La manovella del fermano
La manovella del fermano "La Manovella" del Fermano - Motorismo d'epoca
Articolo sezione "Informazioni"

REINTRODOTTE LE TESSERE FAMILIARI (circolare n.2/2017)

Durante la riunione del Consiglio Federale dell'11 dicembre 2016, si è deciso per la REINTRODUZIONE delle TESSERE FAMILIARI a partire dal Gennaio 2017.

Si ricorda che:

  • i certificati emessi (CRS, ATTESTATI, CI e FIVA) riportano il nominativo del proprietario del mezzo anche nel caso di familiare convivente;
  • i casi di familiarità accettati prevedono la CONVIVENZA e sono: MARITO/MOGLIE - GENITORI/FIGLI;
  • La documentazione necessaria è: 
    • copia Carta di Circolazione con aggiornamento della proprietà;
    • foglio complementare o Cdp
    • eventuali dichiarazioni di passaggio di proprietà in corso.

Bisognerà in ogni caso compilare la DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'ATTO NOTORIO nel quale il socio dovrà indicare il grado di parentele e allegare i documenti d'identità in copia ed in corso di validità di entrambi i soggetti. O in mancanza lo stato di famiglia.



DOCUMENTI RILASCIATI DALL’ASI (circolare n.3/2015)

Attualmente l’ASI rilascia 4 documenti

- L’ATTESTATO PER LA CLASSIFICAZIONE DI INTERESSE STORICO:
Il consiglio federale ha deliberato di emettere un’attestazione “di classificazione di interesse storico e iscrizione presso i Registri dell’ASI” richiamando l’articolo 60 comma 4 del codice della Strada, omettendo così qualunque riferimento alla legge abrogata. La nuova attestazione non sarà più rilasciata ai fini fiscali ma solo ai fini della storicità del veicolo e con la funzione di ricevuta di iscrizione presso i registri dell’ASI. il Nuovo attestato sarà rilasciato in forma gratuita a tutti coloro che presenteranno domanda di CRS a partire dal 27 aprile 2015 (CIRCOLARE N. 3/2015 ASI)
- IL CERTIFICATO DI RILEVANZA STORICA – CRS -
(a seguito del D.M. 19/3/2010) necessario per la circolazione dei veicoli d’interesse storico e collezionistico dal 19/3/2010
- IL CERTIFICATO D’IDENTITA’ – CI -
(0mologazione) ai fini privatistici per la partecipazione ai raduni.
- LA CARTA D’IDENTITA’ FIVA – CI FIVA
Serve per partecipare a manifestazioni internazionali a calendario FIFA.

Coloro che prima del 19/3/2010 hanno ottenuto un attestato di datazione e storicità oppure un certificato d’identità NON HANNO NECESSITA’ DI OTTENERE per lo stesso veicolo, un certificato di rilevanza storica dal momento che il certificato precedentemente rilasciato ha la stessa efficacia (punto 2.2.1 Circ. n. 79260 del 04/10/2010) così come le domande presentate prima di tale data.

 


ESTRATTO DALLA CIRCOLARE ASI n.11/2014

A seguito dell’approvazione della LEGGE DI STABILITA’ 2015 (Clicca qui per leggerne il testo) non esiste più la categoria dei veicoli di particolare interesse storico e collezionistico sotto il profilo fiscale. La categoria rimane solo per ciò che concerne la loro circolazione, ai sensi dell’ART. 60 del codice della strada e regolamento C.d.s. D’ora in poi l’ASI rilascera il CERTIFICATO DI RILEVANZA STORICA, il CERTIFICATO D’IDENTITA’ ASI, e la CARTA D’IDENTITA’ FIVA. NON VIENE DUNQUE PIU' RILASCIATO l’ATTESTATO DI STORICITA’.



ESTRATTO DALLA CIRCOLARE ASI n.17/2013 

La Federazione NON RILASCIA COPIA del CERTIFICATO DI RILEVANZA STORICA a seguito di passaggio di proprietà del mezzo perchè non previsto dalla normativa in oggetto.

logoasi